Casentino in Caravan? certo che è possibile 😉

Weekend nella foresta Casentinese

Un fine settimana ai piedi dei monti Falco e Falterona, per scoprire suoni, profumi e colori della foresta Casentinse e del casentino in caravan.
 

Decidiamo di partire per un fine settimana dedicato al trekking nel Casentino in Caravan. Quando arriviamo sul Passo della Calla (1296 s.l.m.) siamo stati accolti da una immensa nuvola. Eravamo completamente soli in un bel parcheggio dove la strada è  poco frequentata e che garantisce assoluto silenzio e soste tranquille.

Dal parcheggio sul Passo della Calla, ottimo per visitare il Casentino in Caravan, partono diversi sentieri, tra cui anche il famoso “00” che conduce all’Eremo di Camaldoli con una camminata di 10 Km. attraverso la riserva naturale di Sasso Fratino. 

 

Weekend nel Casentino

 

Proviamo a percorrere per un po’ il sentiero con l’intenzione di raggiungere Poggio Scali con la spranza che le nuvole si diradassero, ma siamo costretti a tornare indietro.

 

 

Decidiamo quindi di spostarci sotto al monte Falco e Falterona, in un parcheggio vicino al Rifugio La Capanna in località Fangacci.

La pioggia sembra smettere e le nuvole alzarsi, così con mia figlia proviamo ad esplorare il percorso verso il monte Falco. L’aria è gelida e dopo mezzora di cammino siamo costretti a rientrare alla roulotte anche perché riprende a piovere. 

 

Weekend nel casentino - Sul tetto del Casentino in Caravan

 

Dopo qualche gioco di società, nonostante il maltempo decidiamo di staccare la macchina e di andare a fare un giro nei dintorni. 

Raggiungiamo Pratovecchio, grazioso paese, ma lo visitiamo in fretta a causa del maltempo. Poi vediamo per strada le indicazioni turistiche per S. Pietro di Romena, decidiamo quindi di vedere di cosa si tratta. Si sale per una ripida e stretta strada fino ad arrivare ad una pieve risalente al XII secolo, meta perfetta per un ritiro spirituale.

 

Weekend nel Casentino

 

Poco più lontano su una collina si nota quel che resta di un castello e così si prosegue lungo la strada sempre più stretta con tratto finale sterrato. Si arriva al Castello di Romena.

 

Scopri come è andata la settimana dopo su

  Genius Camping Magazine